Crea sito

Massimo e minimo vincolati di funzioni di due variabili

Ora mostriamo il calcolo del massimo e minimo vincolati di funzioni di due variabili.

Esempio 1.- Determinare il minimo  della funzione

\[f\left ( x,y \right )=\frac{1+x^{2}}{1+y^{2}}\]

sapendo che x + y = 1.

Risoluzione

Notiamo che la funzione f(x,y) è definita in R2.

Si tratta di un problema di massimo e minimo vincolato, ovvero si vuol ricercare il massimo e il minimo della funzione f(x,y) sulla retta d’equazione

x + y = 1

Pertanto, il problema si può trasformare in un problema di massimo e minimo di una funzione di una sola variabile, ricavando y = 1 – x e sostituendo nella funzione assegnata. Si  ha:

\[f\left ( x,y \right )=\frac{1+x^{2}}{1+(1-x)^{2}}\]

ossia

\[f\left ( x \right )=\frac{1+x^{2}}{2+x^{2}-2x}\]

da cui calcolando la derivata prima, f ‘ (x) e risolvendo poi la disequazione

f ‘(x) > 0

si vede che bisogna risolvere la disequazione

x2  – x – 1 < 0

con

\[\Delta >0\, \, e\, \, x=\frac{1\pm \sqrt{5}}{2}\]

Quindi la derivata prima è verificata per \[\frac{1- \sqrt{5}}{2}< x<\frac{1+ \sqrt{5}}{2}\]

e il minimo della funzione si ottiene per \[x=\frac{1- \sqrt{5}}{2}\] ed è \[f\left ( \frac{1-\sqrt{5}}{2} \right )=\frac{3-\sqrt{5}}{2}\].

Naturalmente si può anche calcolare y = 1 – x, con \[x=\frac{1- \sqrt{5}}{2}\] e poi sostituire nella funzione assegnata la coppia (x, y) ed ottenere lo stesso risultato.