Raddoppio del capitale

Un problema che spesso affronta chi investe un proprio capitale è quello di valutare in quanto tempo si raddoppia.
Noi vogliamo qui proporre un formula molto semplice, anche se approssimativa, e risalente al frate Luca Pacioli, matematico.
Se indichiamo con l'interesse annuo, il tempo t, espresso in anni, affinché il capitale si raddoppi è dato da:

t = (72/100) i

Ad esempio, se investiamo un capitale di 10000 euro ad un tasso d'interesse annuo
i = 9%, ossia i = 0,09, si ha:

                                         t = 72 : (100 ´ 0,09 )=  72 : 9 = 8 anni

In pratica basta fare la divisione 72 : 9, ove 9 è la percentuale del tasso d'interesse.

N.B. Il problema si può risolvere con precisione mediante l'equazione:                              

                C = (1 +i )^t = 2C      da cui     t = 0,30103 / Log (1+i )

ove C è il capitale investito.

Precedente Equazione dell'IVA Successivo Interessi al 20%? No, molto di più (credito rateale)!